Siria, i curdi chiedono corridoi umanitari per i civili di Ras Al Ayn

Le autorità curde nel nord-est della Siria chiedono di allestire corridoi umanitari per evacuare i civili dalla città di Ras Al Ayn, finita sotto l’assedio delle forze turche.

Dopo che anche un ospedale della città è stato colpito, sono rimasti intrappolati all’interno i pazienti con i medici e gli infermieri. Proprio a Ras Al Ayn i curdi avevano denunciato raid turchi con armi chimiche proibite come “fosforo bianco e napalm”.

FONTE: Tgcom24

Posted in: Estero

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...