Open Arms fuori controllo, i migranti si buttano in mare per raggiungere l’Italia

Cresce l’esasperazione a bordo della Open Arms, questa mattina 20 agosto un immigrato si è buttato in mare per poi essere recuperato da una motovedetta della Guardia Costiera.

Qualche ora dopo altre persone si sono lanciate in acqua per raggiungere la terra ferma. Al momento pare ancora lontano il trasferimento in Spagna della nave con a bordo 98 migranti dopo che 9 sono stati fatti sbarcare per ricevere cure mediche. Su Twitter il fondatore della ong spagnola, Oscar Camps, ha scritto: “Sequestrati da 19 giorni”.

Ma Matteo Salvini non cambia posizione: “La linea della fermezza è l’unico modo per evitare che l’Italia torni ad essere il campo profughi d’Europa, come dimostrato anche in queste ore con la nave Ong Open Arms dei finti malati e dei finti minori che si sta preparando per partire per la Spagna”, ha scritto su Twitter.

FONTE: Libero

Posted in: Politica

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...