Milan, ufficiale l’arrivo di Maldini e Boban: “Riporteremo la squadra dove merita”

Il croato si è dimesso da vicesegretario generale della Fifa: “Darò tutto me stesso nella nuova avventura”

MILANO. E’ la giornata delle ufficializzazioni delle nomine del nuovo organigramma dirigenziale della parte sportiva del Milan. Il club rossonero ha annunciato le posizioni di Boban e Maldini nelle stesse ore in cui Giampaolo ha risolto il suo contratto con la Sampdoria. A breve quindi potrebbe arrivare anche il comunicato del nuovo allenatore che ieri ha incontrato Maldini a Milano per il primo vertice operativo sul mercato estivo: per Giampaolo è pronto un biennale da 2 milioni netti a stagione.

Boban chief football officer

Il ruolo di Boban sarà quello di Chief Football Officer. L’ex centrocampista croato sarà responsabile del coordinamento e della supervisione delle attività sportive e lavorerà a stretto contatto con Gazidis e Maldini. “Per le sue caratteristiche, la sua esperienza e le sue capacità – dice Gazidis – sono certo che Boban contribuirà in modo determinante alla crescita della nostra area sportiva e garantirà un valore aggiunto determinante nelle relazioni del nostro club con le maggiori istituzioni calcistiche”. Nelle parole di Gazidis si trova la conferma del ruolo che avrà Boban, negli ultimi anni stretto collaboratore di Infantino al vertice della Fifa: proprio in virtù di questa esperienza, il dirigente croato terrà i contatti internazionali con Uefa e Fifa. Particolarmente delicato il dialogo con Nyon per il fairplay finanziario.

Battuta su Infantino

Così Boban ha salutato il suo ritorno al Milan: “Sono molto felice di tornare nel mio amato Milan cercando di dare il mio contributo per riportarlo lì dove deve essere. Deve essere un club protagonista e vincente, perché questa è l’unica natura della sua storia. Quando Paolo mi ha chiamato per avere la mia disponibilità, sono salito in macchina e sono andato a Milano a casa sua, in piena notte, per capire lo stato delle cose. Spero di poter ripagare tanta fiducia”. Infine una battuta su Infantino che lo ha liberato dall’incarico alla Fifa: “Seppur interista, è stato un vero amico e ha capito che questa era una chiamata simile a quella sua di tre anni fa. Impossibile dire di no”.

Maldini nuovo dt

Per Maldini arriva la conferma dell’incarico previsto dopo le prime mosse operative degli ultimi giorni: sarà lo nuovo direttore tecnico del Milan. Anche in questo caso arrivano le parole di Gazidis per ufficializzare la nomina: “Sono certo che Paolo saprà trasferire la sua esperienza, la sua visione e la sua leadership – dice l’ad rossonero – è parte integrante del Milan e conosce la via per arrivare al successo. Sarà per tutti un importante punto di riferimento”.

FONTE: La Repubblica

Posted in: Sport

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...