Medjugorje, il Papa dà il via libera ai pellegrinaggi. “Ma la Chiesa deve ancora esprimersi sulle apparizioni”

La notizia è stata diffusa dal direttore ad interim della Sala Stampa. Il portavoce del Papa ha precisato che tutto deve essere organizzato “sempre avendo cura di evitare che questi pellegrinaggi siano interpretati come una autenticazione dei noti avvenimenti, che richiedono ancora un esame da parte della Chiesa”

“Papa Francesco ha disposto che sia possibile organizzare i pellegrinaggi a Medjugorje”. La notizia è stata data dal direttore ad interimdella Sala Stampa della Santa Sede, Alessandro Gisotti, in contemporanea con l’arcivescovo polacco Henryk Hoser, nominato da Bergoglio visitatore apostolico a carattere speciale per la parrocchia di Medjugorje, e dalla nunziatura apostolica a Sarajevo. Il portavoce del Papa ha precisato che tutto deve essere organizzato “sempre avendo cura di evitare che questi pellegrinaggi siano interpretati come una autenticazione dei noti avvenimenti, che richiedono ancora un esame da parte della Chiesa. Va evitato dunque che tali pellegrinaggi creino confusione o ambiguità sotto l’aspetto dottrinale. Ciò riguarda anche i pastori di ogni ordine e grado che intendono recarsi a Medjugorje e lì celebrare o concelebrare anche in modo solenne”.

Gisotti ha inoltre affermato che “considerati il notevole flusso di persone che si recano a Medjugorje e gli abbondanti frutti di grazia che ne sono scaturiti, tale disposizione rientra nella peculiare attenzione pastorale che il Santo Padre ha inteso dare a quella realtà, rivolta a favorire e promuovere i frutti di bene. Il visitatore apostolico avrà, in tal modo, maggiore facilità a stabilire – d’intesa con gli ordinari dei luoghi – rapporti con i sacerdoti incaricati di organizzare pellegrinaggi a Medjugorje, come persone sicure e ben preparate, offrendo loro informazioni e indicazioni per poter condurre fruttuosamente tali pellegrinaggi”.

La decisione del Pontefice arriva a un annodi distanza dalla nomina di monsignor Hoser, arcivescovo emerito di Varsavia-Praga, quale visitatore apostolico a carattere speciale per la parrocchia di Medjugorje, a tempo indeterminato e a disposizione della Santa Sede, avvenuta il 31 maggio 2018. Sia quella nomina che il via libera ai pellegrinaggi non entrano, dunque, nelle questioni dottrinali relative all’autenticità del racconto dei sei veggenti che affermano di vedere la Madonna dal 1981. Di essi, tre assicurano di avere ancora oggi l’apparizione quotidiana, sempre alla stessa ora del pomeriggio e in qualunque luogo essi si trovino: sono Vicka, che abita a Medjugorje, Marija, che vive a Monza, e Ivan, che risiede negli Stati Uniti ma torna spesso in patria. Una quarta veggente, Mirjana, racconta di ricevere un’apparizione ogni 2 del mese, mentre gli altri due sostengono di riceverla una volta all’anno.

Fino a oggi, il Vaticano e i vescovi di tutte le diocesi del mondo hanno sempre cercato di scoraggiare i numerosi pellegrini che ogni anno si recano a Medjugorje. Quando l’arcivescovo di Vienna ed ex alunno di Joseph Ratzinger, il cardinale Christoph Schönborn, trascorse il capodanno del 2010 a Medjugorje, fu richiamato perfino da Benedetto XVI. “Sono venuto anzitutto da pellegrino – spiegò il porporato – per essere nel luogo dove tanta gente trova fede e coraggio nella fede. Non è compito dei veggenti dimostrare, ma comunicare. Io dico semplicemente e indipendentemente dal giudizio finale di questi fenomeni, che una cosa mi pare evidente: i messaggi sono semplicemente evangelici, sono di buon senso”. Da oggi, invece, con la decisione presa da Bergoglio, cardinali, vescovi e semplici sacerdoti potranno organizzare e guidare i pellegrinaggi a Medjugorje, presiedendo anche le celebrazioni in modo solenne e pubblico.

FONTE: Il Fatto Quotidiano

Posted in: Cronaca

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...