Napoli, scoperto sistema dei Casalesi per convertire lire ‘sporche’ in euro

Il clan riusciva a cambiare in euro ingenti somme di denaro, frutto di attività illegali, ancora nascoste

Napoli, 21 marzo 2019 – La camorra aveva escogitato un sistema per convertire da lire a euro ingenti somme di denaro ritenute frutto di attività illecite, ancora nascoste. Grazie a degli intermediari clan come quello dei Casalesiriusciva a trasformare in euro i profitti di attività illegali rimasti nascosti fino ad oggi.

L’attività investigativa della Guardia di Finanza di Roma e Napoli, coordinati dalla Procura di Napoli Nord, ha portato all’arresto di 4 persone, tra cui vi è un condannato per associazione mafiosa.

Gli uomini della fiamme gialle hanno sequestrato banconote fuori corso legale per un valore di 1 miliardo e 100 milioni di lire. Grazie alle intercettazioni i finanzieri hanno portato alla luce l’ingegnoso sistema che permettava alla criminalità di ottenere da 200mila lire un cambio di 32 euro. Agli indagati si contesta il tentato riciclaggio.

FONTE: Quotidiano.net

Posted in: Cronaca

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...