Tav, Toninelli: “Conte si è convinto del no all’opera, ma crisi di governo sarebbe follia”

E’ iniziata alla Camera dei Deputati l’assemblea dei parlamentari del Movimento 5 Stelle dedicata alla Tav.

Bocche cucite per i ministri Luigi Di Maio e Alfonso Bonafede. “Una crisi di governo ora sarebbe una follia, come sempre troveremo una soluzione”, ha detto invece il ministro per le Infrastrutture Danilo Toninelli entrando a Montecitorio. “Il presidente Conte ha seguito con attenzione i tecnici e ha capito che l’opera è negativa, che è un danno per l’interesse dello Stato e che bisogna trovare una soluzione”, ha concluso.

FONTE: La Repubblica

Posted in: Senza categoria

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...