Oscar 2019, Spike Lee infiamma la platea: «Le elezioni sono vicine»

Applausi e standing ovation per Spike Lee, che infiamma la platea degli Oscar.

Ricevendo il premio per la migliore sceneggiatura non originale per lacKkKlansman, il regista afroamericano ha detto: «le elezioni 2020 sono dietro l’angolo, ricordiamocelo, possiamo fare una scelta di amore e non di odio». Spike Lee ha ringraziato la nonna e «sua nonna che era stata una schiava. Rendo omaggio a lei e ai nostri antenati, grazie al loro sacrificio siamo qui, grazie per aver costruito il Paese e sopportato il genocidio dei nativi».

FONTE: Il Messaggero

Posted in: Cronaca

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...