Recensione: Zungle Viper V2

La novità di questi occhiali è sicuramente l’implementazione della conduzione ossea ossia una trasmissione della musica attraverso delle vibrazione direttamente al nostro cranio.

Di Ilario Maiolo

COME SI PRESENTANO.
All’ interno della confezione degli Zungle Viper V2 che ci hanno lasciato in prova abbiamo trovato oltre agli occhiali che si prestano ad un “Cranio Medio” come apertura, quattro paia di lenti interscambiabili di cui tre paia da sole polarizzate con differenti colorazioni: verdi arancioni e blu, e un paio trasparenti per mimare degli occhiali da vista. Poi naturalmente cavo per il caricamento, che facilita la carica tramite quattro pin su ogni astina degli occhiali, e un piccolo panno per la pulizia delle lenti. Gli occhiali hanno una bella forma con ai lati la scritta Zungle. Indispensabili i suoi LED che avvisano l’ accensione,la connessione Bluetooth e la carica della batteria.
LA LORO TECNOLOGIA.
La conduzione ossea la fa sicuramente da protagonista su questi occhiali, è una tecnologia che sfrutta delle micro vibrazioni che battendo sul cranio riproducono il suono direttamente al cervello. È una tecnologia molto utilizzata anche in campo medico, per i ragazzi con piccole ipoacusia, per la ricezione di piccoli suoni che purtroppo non risolve totalmente il problema avendo piccole carenze sui suoni bassi. Inerente a questo punto anche alcuni apparecchi acustici integrano questa tecnologia ottenendo un risultato simile a quello che si sentirebbe con le orecchie.
CONCLUSIONI.
Nel complesso questi occhiali sono unici nel loro settore, implementando una tecnologia che sfrutta molto bene quello che è un grande mix tra tecnologia e innovazione medica, trovandosi pronti in ogni occasione grazie alla impermeabilità a sudore e pioggia. Il prezzo è di circa 140€ che implementando l’ aumento dei suoni bassi possono essere davvero top non solo per la musica, ma anche per le chiamate che sono quelle che in questo test hanno sofferto di più.

Posted in: Blog

Tagged as: , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...